La Novena all’Immacolata

è tempo di Grazia per prepararci alla Grande Solennità dell’8 Dicembre. Tutta la Comunità è invitata ad accogliere con Gioia e non senza qualche piccolo sacrificio questa bella e propizia opportunità che la Chiesa ci offre.

Nella vita spirituale i frutti più belli si raccolgono anche già dall’impegno e dalla perseveranza. Di qui l’invito a perseverare nella partecipazione alla Novena i cui Nove giorni sono come nove simbolici gradini che ci innalzano verso le Gioie del Cuore Immacolato di Maria.

Quest’anno la Novena sarà predicata da nove giovani diaconi salernitani, ordinati il 12 Settembre in Cattedrale.

Ogni sera alle ore 19,00 sarà celebrata la Santa Messa e alle ore 20,00 la Liturgia della Novena con la Solenne predicazione.

 


Preghiera della Novena all’Immacolata

per chi non riesce a partecipare alla Novena in Chiesa

 

O Augusta Madre del Redentore, che sei porta spalancata del Cielo e stella del mare, soccorri chi cade e anela a rialzarsi.

Tu, che generasti con meraviglia di tutto l’universo il tuo Creatore, rimanendo sempre vergine, abbi pietà di noi.

Santa Maria, Madre di Dio, Vergine delle vergini, Madre del Salvatore, bella, Immacolata, piena di grazia, benedetta tra le donne, sorriso caduto dalle labbra di Dio a sollievo, conforto e gioia dei mortali, salve!

Delizia del Cielo, stella del mattino, basilica del silenzio, navata tranquilla, tempio solitario, luogo perenne della divina dimora, abside trionfante, altare risplendente, tabernacolo vivente, lampada raccolta.

Mentre mi sento sballottare in questo particolare momento fra procelle e tempeste tengo gli occhi fissi a Te per non essere sommerso dai flutti.

Madre tenera e amante, giardino chiuso e olezzante, iris delicato e grazioso, rosaio fiorito di primavera, giglio candidissimo, violetta olezzante, giardino chiuso e riservato per deliziare il Re del Cielo.

Quando sorgono i venti della tentazione, quando urto nelle spine della tribolazione, innalzo lo sguardo a Te e ti invoco: o Madre mia, Vergine incomparabile, Vergine ammirata dagli Angeli e dai Santi, delizia della Santissima Trinità, arca preziosa dove sono racchiuse tutte le virtù.

Quando sono agitato dalle onde della superbia, della ambizione, della maldicenza e della gelosia, della collera e dell’ avarizia, sempre guardo a Te e ti dico aiutami, o Madre mia.

Se turbato dalla grandezza delle colpe, confuso dalla laidezza della coscienza, atterrito dalla severità del giudizio mi sentissi trascinare nel vortice della tristezza e nell’abisso della disperazione, salvami o Madre mia. Salve Regina


Giovedì 29 Novembre ore 19,00

In particolare la Novena sarà aperta Giovedì 29 Novembre con un invito speciale ai Bambini del Catechismo e alle loro famiglie. I Bambini animeranno e parteciperanno alla S. Messa e poi, al termine, andranno in Teatro dove ci sarà animazione con un momento di Festa e Spettacolo tutto per loro.
Alle 20,45 torneranno in Chiesa per offrire un fiore a Maria e per offrire il Canto “Stella del Mare”.

Al termine del canto, ci recheremo nel cortile e i Bambini, con il conto alla rovescia, daranno letteralmente LUCE ai Mercatini di Natale.